News

TÜV AUSTRIA amplia il suo Portfolio di servizi in Italia

Crescenzo Di Fratta, Amministratore delegato del TÜV AUSTRIA Italia, strizza l’occhio alla sostenibilità ambientale ed industriale. A Erbusco, in provincia di Brescia, il Gruppo TÜV AUSTRIA ha rilevato la sede italiana di Vinçotte, ente belga di ispezione e certificazione.


Brescia parla di Certificazione biologica


Idealmente vogliamo trovare soluzioni innovative per i nostri clienti prima ancora che loro stessi sentano di averne bisogno, spiega Di Fratta.
"Un marchio affermato a livello mondiale per certificazioni ecologiche, le competenze ad ampio spettro di OK compost offrono ai nostri clienti vantaggi sempre  più competitivi e sostenibili.“ continua l’Amministratore delegato.


Orientamento alla sostenibilità ambientale

Con la nuova sede di Brescia TÜV AUSTRIA Italia sta rafforzando  e portando avanti le attività di certificazione ecologica del marchio "OK compost". Oltre alla norma UE 13432 sulla compostabilità dei prodotti in plastica, i produttori di imballaggi devono essere in grado di  documentare che almeno il 40 per cento dei loro prodotti siano realizzati con materia prima rinnovabile. Dal 2020 questa percentuale salirà al 50 per cento e dal 2011 al 60 per cento. “Come azienda indipendente di collaudo, ispezione e certificazione, TÜV AUSTRIA Italia si trova in prima linea per dare il proprio contributo per identificare prodotti in plastica che possano essere realizzati in modo efficiente su una base sostenibile e per proteggerli dalla contraffazione. L’industria dovrà essere costantemente orientata alla sostenibilità. Sta in questo il nostro futuro.” descrive così Di Fratta la sua mission.

Da 15 anni partner affidabile per le industrie

Tra i clienti di TÜV AUSTRIA Italia si annoverano da sempre i principali protagonisti in ambito industriale. La massima flessibilità è fornita, ad esempio, dai collaudi con Emissione Acustica, un metodo di analisi non distruttivo, che ottimizza i tempi di ispezione e riduce al minimo il rischio. L’ampliamento del già vasto portfolio della nuova sede lombarda sottolinea l’approccio di TÜV AUSTRIA ad andare oltre la semplice “ispezione”. „La sicurezza richiede un coscienzioso adattamento degli strumenti, dei processi e della formazione“, osserva Di Fratta;„ il nostro impegno è da sempre quello di essere al passo con le esigenze dei nostri clienti.“

  

Clicca qui per scaricare l’articolo completo